Aggressione in stazione

0
637

Lo scorso mese di gennaio durante le prime ore della mattina, presso la stazione ferroviaria di Genova Nervi, uno sconosciuto, dopo una lite per futili motivi, ha copito alla testa con un casco, e poi con calci e pugni, un 25 enne di Casella,  il quale, trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale San Martino, visitato, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni.

La vittima ha poi presentato una dettagliata denuncia di quanto accaduto alla stazione carabinieri di Savignone.  I militari ieri mattina hanno indentificato l’aggressore,  A.B. di 21 anni, genovese, pregiudicato, poi denunciato in stato di libertà per lesioni personali.

LASCIA UN COMMENTO