Allerta Gialla dalla mezzanotte

0
569

La PROTEZIONE CIVILE REGIONALE ha diffuso l’ALLERTA METEO GIALLA PER TEMPORALI emanata da ARPAL, per i BACINI PICCOLI E MEDI DELLE ZONE B, C, E.  L’allerta sarà in vigore DALLE 00.00 ALLE 14.00DI DOMANI, VENERDI’ 22 GIUGNO

Nessuna criticità sulle altre zone di allertamento

Questo il dettaglio delle zone di allertamento comprese nell’allerta:

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

 

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

 

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

 

LA SITUAZIONE: dopo giornate caratterizzate da valori di temperatura elevati (alle 12 di oggi 31.2 a Rocchetta Nervina, nell’imperiese, 30.7 a Bargone nello spezzino e a Rapallo, 30.3 a Genova Bolzaneto e Riccò del Golfo, ancora nello spezzino) e da tempo sostanzialmente buono, il transito di un fronte freddo da Nord tra la prossima notte e la mattinata di domani favorirà il ritorno dell’instabilità. Sono attesi rovesci e temporali in transito da Ponente verso Levante, con un’alta probabilità di fenomeni forti o organizzati sul centro Levante della regione. A seguire ancora instabilità diffusa.

Ecco, dunque, l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti:

OGGI, GIOVEDI’ 21 GIUGNO: dalle ore centrali possibili isolati rovesci e/o temporali, fino a moderati nell’interno, specie di Centro Ponente, con locali sconfinamenti lungo le coste. Dalla sera/notte nuovo aumento dell’instabilità con possibili rovesci e/o temporali fino a moderati in spostamento da Ponente verso Levante. I tassi di umidità su valori medio-alti associati a temperature massime elevate determinano condizioni di disagio fisiologico per caldo su ABCD.

 

DOMANI, VENERDI’ 22 GIUGNO: Atteso tra la notte e la mattinata un passaggio perturbato cui saranno associati rovesci e/o temporali in transito da Ponente verso Levante. Alta probabilità di temporali forti o organizzati su BCE con intensità forte e quantitativi significativi su C, bassa probabilità di temporali forti su AD. A seguire ancora instabilità diffusa con possibili rovesci e/o temporali.

 

DOPODOMANI, SABATO 23 GIUGNO: nulla da segnalare

CHE COSA SONO I TEMPORALI FORTI O ORGANIZZATI – I temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.