Attivato e operativo il semaforo del PIME a Capolungo

1
424

Installato il 23 dicembre, il semaforo all’incrocio di Capolungo, è da questo pomeriggio operativo e perfettamente funzionante. Dopo alcuni giorni di luce lampeggiante gialla, l’impianto, ha iniziato a regolare il traffico in uno dei punti più pericolosi dell’Aurelia.

Immediata la risposta dei nerviesi – e dei levantini in generale – tra i vari gruppi social della rete. “Finalmente una grande novità per Nervi attesa da anni”, scrive Paolo.

Luca scrive: “Solo chi abita o ha abitato in via Capolungo sa quanto significhi. Si tratta di uno degli incroci più pericolosi di Genova, incredibile non ci fosse prima. L’ho percorso per anni, più volte al giorno e lo faccio ancora tutte le domeniche quando torno dai miei. Sono davvero contento di non dover più fare il segno della croce prima di imboccare la curva”.

1 COMMENTO

  1. Finalmente! Dopo la obbligata fase sperimentale se la situazione viabilità dovesse rimanere allo stato attuale e se tecnicamente possibile, sarebbe forse da ottimizzare la sincronizzazione dei semafori, in quanto attualmente il numero delle auto provenienti dalla Via Aurelia e dirette a Levante, che obbligatoriamente sono costrette a fermarsi al semaforo di Via Donato Somma (vedere foto), superano di gran numero quelle dirette in direzione opposta, rallentano di fatto la svolta a ponente alle auto che, a seconda della coda creatasi in Via Aurelia, sono costrette ad attendere un secondo o terzo turno.
    Situazione che certamente potrebbe cambiare qualora dovesse essere rivista la viabilità da monte a mare in Via Sant’Ilario.

LASCIA UN COMMENTO