“Biblioteca e nuovo Book crossing, la cultura a Nervi non si ferma”, le parole dell’assessore Paglialunga

0
1036

Dopo le tante polemiche relative allo smantellamento delle ex cabine Telecom utilizzate per il book crossing abbiamo intervistato Sonia Paglialunga, assessore alla Cultura del municipio IX Levante.

Assessore ci spiega bene cosa è successo con le cabine del Book crossing?

”Il municipio ha ereditato dall’amministrazione precedente le cabine e abbiamo deciso di portare avanti il bookcrossing perché, senza dubbio è una bella idea”.

E per quale motivo avete deciso di smantellarle?

”Le avevamo fatte sistemare poco prima di Euroflora ma, spesso, sono state oggetto di vandalismo e utilizzate in modo improprio. La loro rimozione si è resa necessaria per garanzia di decoro e pulizia”.

Quali programmi per il futuro?

“Per quanto riguarda la cultura ci tengo a sottolineare che il municipio la incentiva in ogni modo possibile, a partire dalla biblioteca Brocchi in via Casotti. Meravigliosa che affaccia sui parchi di Nervi. È stata recentemente oggetto di lavori di ristrutturazione e adeguamento impianti. Ricordiamo il servizio è gratuito e i cittadini possono scegliere tra quasi 19mila libri di cui, circa, quattrocento acquistati nuovi negli ultimi mesi con titoli di nuova pubblicazione. Aperto anche il punto prestito nello spazio IX in via Marco Sala”.

Sonia Paglialunga

Ricordiamo che si possono prenotare i libri telefonando da lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30, al numero 010 5579566 oppure con mail all’indirizzo prestitobrocchi@comune.genova.it

“Finita emergenza Covid ci sarà un punto book crossing ben strutturato all’interno dello spazio IX – conclude l’assessore Paglialunga – Stiamo pensando di sistemare la zona dove trovavano spazio le cabine per valorizzare al meglio quell’area e fare contenti i residenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here