I cantieri del Quartiere, e della città, a portata di click

0
510

Dalla riqualificazione del Porticciolo alla messa in sicurezza delle abitazioni coinvolte nella frana sull’Aurelia, a Capolungo, passando per i parchi. Una cartina, una mappa in cui poter andare a conoscere tutti i cantieri operativi nel quartiere e in città.

Da oggi tutti i lavori pubblici di Genova sono a portata di clic su una mappa georeferenziata. È il nuovo strumento che l’Amministrazione ha realizzato nell’ambito della comunicazione e della trasparenza con i cittadini. Ad offrire questo monitoraggio, senza costi aggiuntivi per il Comune, è un geoportale ideato, sviluppato e realizzato dalla Direzione Lavori Pubbliciinsieme alla Direzione Sistemi Informativi. Il sistema offre un quadro completo, puntuale e preciso di tutte le opere pubbliche e manutentive: in progettazione, in procedura di gara, in fase realizzativa e anche di quelle concluse. L’archivio parte da luglio 2017, con l’insediamento della giunta del sindaco Marco Bucci, e l’aggiornamento in tempo reale di ciascun cantiere è garantito dall’inserimento automatico richiesto in fase di emissione di ogni bando di gara.

 

Nella nuova versione del sito ufficiale (www.comune.genova.it) lanciata ieri, il portale è raggiungibile dall’area “Sportello Comunale Online” nel settore “Cartografici” oppure andando direttamente al link

https://mappe.comune.genova.it/MapStore2/#/viewer/openlayers/1000002445.

 

Oltre alla georeferenziazione che colloca nella mappa ciascun intervento, nella planimetria vengono specificate la tipologia e le tempistiche di inizio e fine lavori. L’utilizzo di questo portale interattivo è semplice ed intuitivo. Funzioni e fruibilità sono anche illustrate nel dettaglio da un tutorial sempre disponibile anche in fase di esplorazione della mappa. È anche possibile effettuare ricerche tramite indirizzi specifici, coordinate gps e filtri ed esportare i dati di proprio interesse. Ciascun cantiere, infine, è caratterizzato da un colore che ne indica la propria specifica evoluzione. A questa mappatura georeferenziata ne sarà aggiunta un’altra dedicata ai lavori di Aster.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326