Capolungo, i residenti spianano la spiaggia dopo il ripascimento

0
927

Si sono attrezzati con pale, rastrelli e guanti e hanno spianato la spiaggia di Capolungo dopo il ripascimento effettuato – via mare – con un pontone.

”Abbiamo deciso di rimboccarci le maniche e iniziare ad adeguare la spiaggia alle necessità delle persone – spiega Mario Benvenuto, presidente della società sportiva Sant’Ilario – uno scalino alto impediva il più semplice accesso al mare delle persone e delle barche, così abbiamo deciso di effettuare da soli (i soci della società sportiva Sant’Ilario insieme ad alcuni residenti, ndr) i lavori necessari”.

In molti avevano scritto e mostrato il proprio dissenso per un ripascimento non adeguato alla spiaggetta tanto cara a Fabrizio De André.

“Vorrei invitare chi ha scritto l’articolo del 20 luglio scorso, sicuramente fatto in buona fede, a provare a fare un bagno nella ex bella spiaggia di Capolungo che, dopo il ripascimento della scorsa settimana, è diventata impraticabile – ci scrive Gabriella Carrara – Le pietre della cava sono state ammucchiate effetto dune sui ciottoli già esistenti, con una ripida discesa verso il mare che è aumentata ancora dopo il mare leggermente mosso dei giorni scorsi. Risultato? Anziché andare in spiaggia con braccioli paletta e secchiello servirebbe una bella attrezzatura per arrampicata, le cose fatte a metà non hanno mai dato buoni risultati. Speriamo in una bella mareggiata che aggiusti tutto e peccato per i soldi buttati via”.

La risposta della popolazione è stata forte e decisa, in molti questa mattina hanno voluto essere presenti.

”Grazie a tutti – conclude Benvenuto – grazie per la collaborazione a chi ha voluto esserci”.

LASCIA UN COMMENTO