Capolungo, tutti in coda. Bogliolo: “Toglieremo il doppio rosso al semaforo”

0
853

L’Aurelia è bloccata a causa del traffico intenso prodotto dalle auto in coda dirette verso levante. In molti decidono così di imboccare prima via Casotti e proseguire su via Capolungo dando vita a un vero e proprio blocco della circolazione per via del semaforo – appena installato – che regolamenta l’incrocio (tutelando automobilisti, motociclisti e pedoni) su via Donato Somma.

”Di nuovo tutto bloccato – scrive Chiara Loi, sul gruppo Nervi a pezzi – i soliti furbi pensano di evitare il traffico in Aurelia passando da Via Capolungo e chi ci abita non riesce a uscire, anche dovendo andare a ponente. La cosa peggiore è che il semaforo è stato finalmente installato, dopo anni di richieste, per evitare incidenti e permettere di attraversare l’Aurelia in serenità e sarebbe perfetto per smaltire questo traffico che si crea in via Capolungo se non ne avessero aggiunto un altro dopo cinque metri che diventa rosso bloccando la svolta a destra per far passare i pedoni, con la conseguente coda che ogni giorno blocca anche la svolta a sinistra. Io non sono nessuno per discutere le scelte di chi ha studiato questo sistema di semafori, ma segnalo un disagio reale che si sta verificando, solo per un pezzo di semaforo senza una logica che a questo punto sarebbe il caso togliere, permettendo di svoltare in entrambi i sensi quando scatta il verde senza formare code”.

A questo proposito abbiamo raggiunto telefonicamente il vice presidente e assessore del municipio IX Levante Federico Bogliolo: “In molti mi hanno segnalato questa problematica. Posso dire che mi sto già muovendo. Toglieremo il secondo semaforo che crea il doppio rosso”.

Tra le molte mail giunte in redazione c’è anche quella di Clara Cuccu.

Scrivo per segnalare che in questo momento, domenica ore 13.36, stiamo impiegando ben 16 minuti per percorrere il tratto di strada che va da via Aldo Casotti a Villa Luxoro in auto e non è ancora finita perché abbiamo ancora una decina di macchine davanti.
 
Premesso che io sono favorevole al semaforo, non si potrebbe in qualche modo chiedere al comune come già avevano anticipato, di rendere le vie Oberdan, Sala e successive ZTL?
 
Non è possibile che solo ora che siamo a marzo e l’Aurelia è libera impiegare 22 minuti per uscire da Nervi per noi di via Casotti che tra l’altro non possiamo fare altrimenti. Mi chiedo: quest’estate come sarà? Avremo perennemente le macchine sotto casa a sgasare come quando ci sono problemi in autostrada?
E se ci fosse bisogno di un’ambulanza? Non ci voglio pensare…

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here