Carabinieri in azione a Sant’Ilario

0
1333

Moldavo arrestato per “maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza privata e aggravata” dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile.

In nottata, in via Sant’Ilario a Nervi, una 40 enne brasiliana, dopo essere stata picchiata dal convivente, riusciva a chiedere aiuto tramite i vicini. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile subito intervenuti sul posto, accertavano che, l’uomo un moldavo S.Z. di 31 anni, gravato di pregiudizi di polizia, in stato di ubriachezza, per futili motivi, dopo un violento alterco, percuoteva la sua fidanzata, minacciandola di morte mediante un coltello da cucina, rinvenuto dai carabinieri e sequestrato.

La vittima, successivamente visitata è stata giudicata guaribile in 5 giorni dai sanitari dell’ospedale di San Martino. Inoltre, è stato accertato che non ha mai formalizzato alcuna denuncia nei confronti del compagno, nonostante si erano verificate altri episodi di violenza, quindi la vittima è stata informata della possibilità di rivolgersi ad un centro anti violenza cittadino. Il 31 enne, dopo le formalità è stato rinchiuso presso il carcere di Marassi.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326