CIV Nervi 2005: il punto sulla situazione

0
575
Il 2017 si presenta come un anno cruciale per Nervi e il consorzio dei suoi commercianti. Dopo la crescita registrata nel 2016 con un aumento da 36 a 48 soci, chiuse alcune vecchie posizioni e riorganizzata la gestione e il funzionamento del direttivo, il CIV Nervi 2005 si è riunito in assemblea lo scorso 13 Febbraio andando a definire un programma molto ambizioso per il 2017.
Ben 11 sono i soci che si sono resi disponibili a partecipare nel nuovo Direttivo e che hanno iniziato a lavorare ad un ambizioso programma di eventi, manifestazioni e promozione del territorio: il budget per le serate estive è stato aumentato, verranno richieste nuovamente chiusure pedonali oltre a quelle del periodo estivo e, per la precisione, in occasione del Black Friday di novembre e delle domeniche di avvento sotto Natale; si lavorerà in termini di marketing e promozione per aumentare la visibilità e l’impatto sia a livello locale che regionale affinchè Nervi torni ad essere punto di riferimento e accoglienza per il turismo.
Tanti sono ancora i problemi da risolvere, ma non è con una narrazione costantemente negativa e con continui sfoghi che i cittadini di Nervi riusciranno a risolverli; al contrario, fungendo da costante pungolo all’amministrazione e in rete con le altre realtà civiche di Nervi (si ricorda l’adesione del CIV al “Patto per Nervi-S.Ilario”), i commercianti di via Oberdan e via Marco Sala vogliono continuare a dare l’esempio, a metterci la faccia, ad investire per primi in promozione e accoglienza, lavorando affinché la nostra Nervi sia sempre più pulita, bella, luminosa e in grado di eccellere nel panorama, non solo ligure ma nazionale.
Chi volesse contattare il CIV per qualsiasi segnalazione / problema / proposta ricordiamo che può farlo scrivendo all’indirizzo info@civnervi2005.it
Per informazioni: www.civnervi2005.it

LASCIA UN COMMENTO