Coltivano Marijuana a Capolungo, intervengono i carabinieri

0
1385

Nella serata di ieri, la pattuglia della stazione carabinieri di San Fruttuoso,  ha tratto in arresto per “produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti in concorso”, un ragazzo di 20 anni e, deferito in stato di libertà per i medesimi reati, il fratello di 17 anni. Entrambi sono studenti e incensurati.

Il minorenne, mentre transitava da via Capolungo alla guida del suo scooter, è stato fermato e successivamente perquisito. Il giovane, trovato in possesso di 1 chilo e mezzo circa di “marijuana”, aveva nascosto minuziosamente la sostanza stupefacente all’interno del casco.

La perquisizione è stata, dunque, estesa alla sua abitazione. I militari hanno trovato circa 10 grammi della stessa sostanza e alcune foglie in essicazione del peso complessivo di 3 grammi.

Immediati approfondimenti hanno consentito di accertare anche la complicità del fratello, alla realizzazione di una piccola serra, nascosta tra i pannelli di legno all’interno di un deposito condominiale. I due avevano dotato il tutto di termometro, impianto di illuminazione e ventilazione; all’interno sono state rinvenute 3 piante di marijuana in crescita, oltre a diverso materiale per la coltura, nonché due telefoni cellulari: il tutto sequestrato.

In mattinata il maggiorenne sarà processato con rito direttissimo.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

LASCIA UN COMMENTO