Come potrebbe essere la nuova piscina

0
323
Io, al di la di ogni pensiero o gusto personale, come componente “esecutivo” del Municipio, con delega all’assetto del Territorio, devo fare due cose:
1. Rispettare le delibere municipale
2. Rispettare le indicazioni emerse da un percorso partecipato lungo quasi 4 anni.Per questo, pur rispettando chi vuole la “decrescita felice” del nostro territorio, attraverso la demolizione della Piscina Massa, voglio fare tutto il possibile perché il Levante abbia uno spazio Piscina per i tanti ragazzi impegnati per quelli che sono gli sport Regionali, Nuoto e Pallanuoto. Non vi è un altro spazio “Pubblico” dove farla, dal 1960 circa vi è la Piscina Massa, perché quindi privarcene?

Ho giocato un po’ per dare una suggestione di come sarebbe la “nuova piscina di Nervi”, non mi sembra proprio uno scempio. Anzi mi sembra uno smeraldo che viene incastonato nei gioielli cittadini della passeggiata e dei parchi. Mi sembra una attrattiva turistica in più e con una copertura invernale, un’ottima piscina per i nostri atleti e non. (come vedete è arretrata, gli spogliatoi sono sotto il molo e la piscina in questo modo è più protetta rispetto alle mareggiate)

Chi vuole demolire, vuole fare leva sull’acquitrino esistente, io voglio mantenere in vita quello spazio proprio per non dare alibi e per arrivare in breve a realizzare questa suggestione. Davvero vogliamo rinunciare ?

Michele Raffaelli

 

LASCIA UN COMMENTO