Crolla una parte della Marinella

1
3660

Il cornicione della Marinella ha ceduto, forse complice il forte vento della notte, portandosi dietro una parte della ringhiera.

I detriti sono finiti sulla scogliera sottostante e in mare, mentre il corrimano è rimasto appeso e penzolante per la base.

Inizia così il lento declino strutturale di uno dei simboli del quartiere. Annunciato da tanti, previsto da molti. La parte maggiormente danneggiata dalla mareggiata di ottobre 2018 è stata quella di Ponente ma quella crollata è l’area più esposta al vento e ai marosi, quella affacciata a sud: sul mare.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

1 COMMENTO

  1. Si studiano le scuse più assurde per giustificare il colpevole degrado e abbandono della struttura Marinella!
    Adesso si dà pure la colpa al vento….
    ma facciamola finita!!!
    È una delle tante vergogne di Nervi e Genova. Questa struttura per come é stata fatta ridurre da amministrazioni ed enti incompetenti deve essere data gratis al Santo che la vuole recuperare per almeno 20 anni!! Chi è il folle che pagherebbe canoni assurdi per questo schifo di struttura!?!

LASCIA UN COMMENTO