Da Sturla a Capolungo, le spiagge levantine sono troppo affollate

1
1520

Si è reso necessario l’intervento della polizia municipale che – in particolare a Vernazzola e Capolungo – ha fatto allontanare i bagnanti che, a dispetto delle leggi contro il contagio da Coronavirus, affollavano le spiagge del Levante.

Sono arrivate alla redazione de Il Nerviese diverse mail e foto, da ogni parte del municipio IX, in cui ci viene mostrato come le spiagge siano affollate.

Lungo tutto il litorale no si può certo parlare di grossi assembramenti, tuttavia le regole non vengono rispettate a pieno ed ecco così intervenire gli agenti della polizia municipale.

Certo qualche incongruenza formale nella legge esiste: tipo quella che concede la possibilità di fare il bagno o passeggiare sull’arenile mentre vieta di stare in spiaggia a prendere il sole.

1 COMMENTO

  1. Certo è che se l’intervento dei vigili ha la tempestività e continuità con cui fa rispettare regolamenti e divieti al porticciolo ed in passeggiata possiamo stare freschi!

LASCIA UN COMMENTO