Dabove, lo scrittore che chiede la toilette nei parchi

0
1649

Il post su Facebook di Lorenzo Dabove, critico enogastronomico savonese esperto di birra e nerviese adottivo da 61 anni, arriva come un fulmine a ciel sereno nei cieli del quartiere.

L’attacco? È chiaro e diretto alla totale assenza di un bagno pubblicco all’interno dei parchi.

“Il mio ambiente ideale – scrive Dabove, conosciuto nell’ambiente come Kuasca – origine savonese, nerviese fino al midollo dal 1957, in esilio 8 mesi all’anno in giro per il mondo, per scrivere il mio secondo libro autobiografico. Peccato che nei parchi non ci sia un gabinetto perché un degustatore professionista di birre da 39 anni, ultrasessantenne con pillola giornaliera con diuretico per pressione alta, ne avrebbe proprio bisogno. Ma com’è possibile?”.

Il post, comparso sulla pagina “Nervi a Pezzi” ha già fatto registrare più di mille visualizzazioni.