Il Dazio è la discarica del levante ligure

0
707

I residente di Capolungo, quelli che vivono la parte più orientale del quartiere sono esausti. Sono state davvero tante le segnalazioni e le foto arrivate alla nostra redazione in cui molti mezzi provenienti da Levante accostano nella piazzola di svolta del 17 e scaricano la propria immondizia.

“Indifferenziata o rifiuti ingombranti – racconta Arturo Sala, pensionato di 76 anni – aprono i bidoni e rovesciano dentro tutto. Abbiamo provato a dirlo ai vigili e abbiamo fatto vedere loro i sacchetti di esercizi commerciali di comuni vicini come Bogliasco o Recco ma hanno allargato e braccia”.

Secondo i residenti, dunque, una delle prove schiaccianti sarebbero proprio i sacchetti ma non solo. “Alcuni comuni – sottolinea Ada Landù, impiegata di 39 anni – distribuiscono i contenitori dell’immondizia; più di una volta abbiamo trovato i bidoni in dell’umido pieni di spazzatura adagiati vicini alle campane. Per non parlare poi dei materassi o, alcune volte, anche di grossi elettrodomestici”.