Degrado e incuria nel cuore del quartiere

0
519

Immondizia, incuria e degrado in una delle zone più centrali di Nervi. Le aiuole e i giardini di piazza Duca degli Abruzzi sono preda di bottiglie rotte, cocci di vetro e rifiuti di ogni tipo. C’è chi scrive alla nostra redazione, come fa Patrizia Thea, inviando diverse immagini di degrado.

“Il momento peggiore si viva durante la notte – spiega Marta Ruffredo, residente in zona – i ragazzini vanno a fare la spesa alcolica al supermercato qui vicino e dopo aver bevuto lasciano ogni tipo di schifezza a terra o nei giardini. Preferisco non scendere nei particolari”.

La gravità della situazione sta nel fatto che, ogni giorno, i bambini all’uscita dalla scuola vicina, giocano proprio in questi vialetti. “Io ho smesso di portarlo qui – dice Aria Stilo, una giovane mamma che ogni giorno raggiunge piazza Duca degli Abruzzi – dopo scuola ci fermavamo sempre a giocare ma adesso proprio non si può più”.

Il commissariato della polizia trova sede proprio nella piazza ma con la chiusura dell’ufficio prima di sera non riesce a garantire un presidio anche di notte, nonostante le pattuglie della questura circolino in zona.

“Dobbiamo fare qualcosa – sottolinea Alfonso Filbi, pensionato di 76 anni – piazza Duca degli Abruzzi, una volta calma e tranquilla, oggi è territorio di conquista per chiasso, baccano e violenza. La notte, soprattutto nei fine settimana, non si dorme più”.