Disperso in mare, ecco cosa è accaduto

0
2032

Elicottero in volo e pilotina in pattugliamento nello specchio acqueo davanti alla Passeggiata. Si è parlato di un canoista e di uno sventurato turista caduto in mare; ma ecco cosa è successo in realtà.

La prima telefonata arrivata al 1530 della Capitaneria di Porto chiedeva aiuto per un appassionato di windsurf che, a causa del forte vento, non è riusciva a rientrare da solo. Dopo un po’ di difficoltà però, l’uomo ha fatto ritorno per conto proprio; la seconda chiamata è arrivata per una segnalazione di un velista in difficoltà, pare inesistente. Proprio per questo motivo le ricerche sono state sospese.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

LASCIA UN COMMENTO