Domani c’è allerta meteo: Gialla

0
300

Dopo una breve tregua il maltempo sta per riaffacciarsi sulla Liguria. Dalle prime ore di domani, domenica 7 giugno, piogge e temporali localmente anche forti saranno nuovamente protagonisti.

ARPAL ha, dunque, EMANATO L’ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI  SU TUTTA LA REGIONE DALLE 8.00 ALLE 23.59 DI DOMANI, DOMENICA 7 GIUGNO

L’allerta riguarda i bacini piccoli e medi

Continua l’alternanza tra fasi di maltempo e altre più “tranquille”, con il sole a farla da padrone. Dalle prime ore di domani, domenica 7 giugno, è atteso sulla Liguria un peggioramento delle condizioni meteo con tempo instabile; questa situazione si protrarrà per tutta la giornata, con una progressiva attenuazione dei fenomeni attesa in particolare dalla seconda parte di lunedì’ 8 giugno.

Inizialmente avremo una prevalenza di piogge più diffuse che, a partire da Ponente, si estenderanno poi a tutta la regione. Le precipitazioni assumeranno, dalla mattinata, carattere di rovescio o temporale anche forte . Da segnalare anche il rinforzo del venti meridionali  con raffiche che potranno toccare anche i 70-80 km/h in particolare sul centro Ponente (nella mattinata di oggi raffica a 55.8 km/h a Genova Punta Vagno).

Ecco, dunque, il riassunto dei fenomeni previsti per oggi, domani e dopodomani e contenuti nell’AVVISO METEOROLOGICO emanato da Arpal:

OGGI SABATO 6 GIUGNO:  intensificazione della ventilazione fino a forte dai quadranti meridionali su A e B con raffiche fino a 70 km/h in particolare sui rilievi di B e parte orientale di D. Aumento del moto ondoso con mare localmente agitato su C e capi più esposti di A. 

DOMANI DOMENICA 7 GIUGNO: Progressivo aumento dell’instabilità a partire da Ponente e in estensione a tutta la regione con precipitazioni moderate e cumulate fino ad elevate. I fenomeni assumeranno carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti o organizzati. Venti forti dai quadranti meridionali con raffiche fino a 70-80 km/h su A B D.

DOPODOMANI LUNEDI’ 8 GIUGNO: Permangono condizioni di instabilità su tutte le aree, possibili fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale con bassa probabilità di temporali forti, possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Progressiva attenuazione dei fenomeni nel corso della giornata.

LASCIA UN COMMENTO