Da domani la filodiffusione per le strade del quartiere

0
2710

Un impianto di filodiffusione che comprende l’utilizzo di 29 casse installate tra via Marco Sala e via Guglielmo Oberdan. Nel pacchetto ci sarà anche un microfono da utilizzare per gli annunci vocali.

Sistemato anche l’ultimo aspetto, quello che ha portato i fautori a un passaggio – per i permessi – agli amministratori di condominio.

I tecnici, secondo le ultime stime, dovrebbero cominciare il posizionamento dei cavi e delle casse già domani, martedì 5 dicembre.

“A Nervi si respirerà la musica lo spirito natalizio – Federico Bogliolo, nerviese doc e vice presidente del municipio IX Levante non ha dubbi – sarà un motivo in più per fare due passi nel quartiere e visitare i nostri negozi”. Quasi 30 altoparlanti che suoneranno le più classiche sinfonie natalizie ma anche “un ottimo strumento di informazione – prosegue Bogliolo – in caso di allerta o situazioni di pericolo. Con l’installazione della diffusione andremo anche a ottemperare a tutte quelle normative previste dalle leggi contro il terrorismo”.

Unire l’utile al dilettevole portando a Nervi, in primis una novità e in secundis una buona dose di marketing, se così vogliamo chiamarlo.

“Il lavoro dell’installazione – fanno sapere dal Civ Nervi 2005 – ha raccolto circa ottanta adesioni. Si tratta di un progetto in cui è stato curato il coordinamento dei soci e non soci che hanno contribuito alle installazioni”.

Il modello preso a riferimento è quello genovese di via Garibaldi “ma anche quello che Bologna porta al bavero come fiore all’occhiello – conclude Bogliolo – nella città felsinea le note di Lucio Dalla risuonano tra i portici e le vie. Perché a Nervi non può essere Fabrizio De André a prendere per mano i visitatori con la sua poesia in musica?”.

LASCIA UN COMMENTO