Dragaggio del Porticciolo, si comincia a settembre

0
938

Inizialmente pareva che già a luglio dovesse partire il dragaggio del Porticciolo di Nervi, tuttavia – dopo diverse pressioni da parte delle associazioni della zona e del municipio IX stesso – i lavori di abbassamento del fondale prenderanno il via a fine estate e, verosimilmente, durante il mese di settembre.

Il dragaggio non comprenderà tutto lo specchio acqueo bensì una sola metà: ovvero quella lato molo. I punti in cui oggi esiste minore profondità (circa 1,25 metri), grazie all’opera di sbancamento, si arriverà a oltre 2 metri e mezzo di fondale. Il materiale che ne deriverà è stato calcolato in circa 5 mila metri cubi.

“Tutto questo – spiegano dal municipio IX – sarà funzionale all’allungamento del pennello, alla riqualificazione della parte finale del torrente Nervi e alla soffolta (massi posizionati sotto il livello dell’acqua) che verrà realizzata per far sì che la spiaggia non venga ricoperta dal materiale portato dalle onde verso terra.