Escavatore in mare, interviene la capitaneria

0
696

Intorno alle 11 di ieri, la Sala operativa della Capitaneria di Porto, ha ricevuto una segnalazione riguardante il ribaltamento di un escavatore utilizzato per il dragaggio del porticciolo di Nervi.

“È stato inviato in loco il dipendente battello Gc A61 per appurare la presenza di eventuali persone coinvolte nel sinistro e scongiurare inquinamenti dovuti allo sversamento di carbolubrificanti o di combustibili fuoriusciti dal mezzo incidentato – spiega in un comunicato proprio la Capitaneria – Sono seguiti nel corso della giornata gli accertamenti di rito alla diffida ai sensi della legge per la difesa del mare”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

LASCIA UN COMMENTO