ESCLUSIVA – Nel ‘94 cittadinanza onoraria a Ferraro. La chiese Sansa

0
961

La conferma è arrivata questo pomeriggio, durante l’intervista in esclusiva concessa dal sindaco Marco Bucci al Direttore de Il Nerviese Matteo Sacco.

“La prima giunta a chiedere la cittadinanza onoraria a Luigi Ferrari fu una di sinistra – precisa il sindaco Bucci – In una delibera del 1994 l’allora sindaco Adriano Sansa, nerviese, propose la cittadinanza onoraria a Luigi Ferraro la quale fu votata all’unanimità”.

La delibera a cui il primo cittadino Bucci fa riferimento è una del 26 Aprile ’94. Nel testo proposto dell’allora Sindaco Adriano Sansa e dal gruppo di Rifondazione Comunista, la Giunta all’unanimità votava a favore della Cittadinanza Onoraria a Luigi Ferraro.

Queste le motivazioni nella delibera. Portava da solo a compimento quattro successive azioni contro quattro navi nemiche, di tre delle quali si è potuto accertare la fondamento. Per le difficilissime condizioni dell’ambiente in cui ho dovuto operare e per la crescente vigilanza avversaria, a coscientemente affrontato e superato rischi mortali sempre maggiori, dando prova di esemplare noncuranza del pericolo, di chiaroveggente freddezza, di insuperabile perizia tecnica e di inesausto amor di patria. I risultati da lui ottenuti aggiungevano nuove glorie a quelle che già avevano reso famosi nel mondo i mezzi navali d’assalto italiani.

Di seguito i documenti del 1994

 

LASCIA UN COMMENTO