Fiepet Confesercenti, la cartellonistica anti-Coronavirus è in genovese

0
942

Volete mantenere la distanza di sicurezza? Fatelo tenendo come riferimento ben quattro slerfe di focaccia. Quindi Mantegnî ‘na distansa de quattro slerfe de fugassa. E’ questo il modo in cui Fiepet Confesercenti Genova, l’associazione di categoria che si fa portavoce dei pubblici esercizi, ha voluto ricordare a tutti come mantenere le distanze di sicurezza per contenere il contagio da Coronavirus.

Sono stati così prodotti una serie di avvisi: tutti in dialetto genovese.

L’esperto che si è incaricato della traduzione è il Magnifico Rettore dell’università della lingua genovese Franco Bampi, presidente di A Compagna: l’associazione che tutela la storia e gli antichi costumi della nostra città.

“La nostra cartellonistica è Superba”, si legge sulla pagina Facebook del sindacato. Una serie di slide da affissione interamente in “lingue genovese”, tengono a precisare da Fiepet.

“Abbiamo voluto dedicare un omaggio – con il cuore – con la Nostra genovesità a tutti i genovesi. La cartellonistica ufficiale – in italiano – sarà correlata e impreziosita da quella in genovese”.

LASCIA UN COMMENTO