Gelicidio, treni soppressi. Gravi disagi

0
322

Dopo la neve arriva il ghiaccio, o meglio gelicidio. Con lo stato di Allerta ancora attivo, la stazione di Nervi si trasforma nel capolinea per i convogli che dal Levante avrebbero dovuto raggiungere il centro.

Rotaie ghiacciate e treni fermi, bloccati in stazione con conseguente soppressione.

Disagi alla circolazione ferroviaria e, chiaramente, ai pendolari.

Il gelicidio è un fenomeno meteorologicoprovocato dalla pioggia o dalla pioviggine che, a causa del fenomeno della sopraffusione, cadono al suolo in forma liquida pur in presenza di una temperatura dell’aria inferiore a 0 °C, per poi gelare a contatto con il terreno.