I volontari ripuliscono il monte Moro, piantumato un esemplare di corbezzolo

0
586

Ieri mattina, i ragazzi di The Black Bag, sono tornati sul Monte Moro ripulendo un’ampia zona di bosco che si affaccia su tutto il Golfo Paradiso e quello di Genova.

C’è un gruppi di custodi dei Monti levantini, dunque, che si prende cura della tutela e del mantenimento del verde alle spalle dei quartieri.

“Un po’ di demoralizzazione – scrivono sulla propria pagina Facebook – nel constatare lo stato di degrado in cui si trova questo luogo magnifico, da cui è possibile ammirare tutta la città. Con noi, sul monte, le solite persone che ne hanno cura e che lavorano da anni per fare in modo che l’ambiente venga tutelato, valorizzato e rispettato”.

Dopo aver riportato un po’ d’ordine è pulizia nel verde, il gruppo di volontari insieme con A Thousand Trees Project hanno proseguito con la piantumazione del primo albero: un corbezzolo.

“Grazie Cittadini Sostenibili, Greenpeace Gruppo Locale Genova, Arianna Liconti di Outdoor Portofino, OCCUPY NERVI per essere sempre presenti e attivi, oltre che persone magnifiche – concludono – Contenti di aver avuto al nostro fianco anche Kilo – la sfuseria del vicolo e Shopthelook, aziende che hanno a cuore il tema e che hanno deciso di affiancarci. Noi continuiamo a fare la nostra parte con determinazione e con il sorriso, con l’augurio e la speranza che le istituzioni possano fare un passo avanti nella direzione giusta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here