Il litorale nerviese rifà il look

0
878

I primi lavori, di ripascimento, sono stati effettuati e ultimati a Caprafico: la spiaggia a inizio del quartiere arrivando dal centro città. Dopo è stato il turno della baia di Capolungo – il cantiere è ancora operativo – per ripristinare lo scalo, le ringhiere e la doccia distrutte dopo la mareggiata di ottobre.

In ordine cronologico, il litorale davanti ai Bagni Medusa, è stato l’ultimo coinvolto dalle operazioni di rimessa in sicurezza e ripristino dopo che la forza dei marosi invernali aveva creato non pochi danni. Una grossa chiatta è stata impegnata a riposizionare massi e grossi scogli sul fondale per evitare che la risacca vada a colpire la linea costiera prossima alle case e alla Passeggiata Anita Garibaldi.

 


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

LASCIA UN COMMENTO