Coronavirus, il punto del prof. Bassetti

0
1284

Matteo Bassetti è il direttore della clinica di malattie infettive di San Martino. Proprio oggi ha pubblicato, sul proprio profilo Facebook, un messaggio davvero importante che condividiamo qui di seguito.

“I ricoveri di persone anziane e fragili continuano a crescere. Si tratta di una pandemia virale con diffusione oggi massiva e con circolazione simile all’influenza pandemica, l’ultima delle quali avvenuta nel 2009 (H1N1). Una piccola parte (che per il sistema sanitario è grandissima) dei contagiati ha quadri clinici molto aggressivi a livello polmonare. Il vero problema è che è molto più contagiosa di ogni altra forma influenzale vista fino ad ora. Ogni persona infetta può contagiare fino a 4-5 persone. A questo punto occorre essere ancora più drastici: tutte le persone con più di 65 anni o con malattie debilitanti (cardiopatici, obesi, bpco, immunodepressi, ecc) non dovrebbero poter uscire di casa per nessuna ragione (salvo siano di utilità sociale o assistenziale). Si dovrebbe lasciare la possibilità unicamente una volta alla settimana di recarsi a fare la spesa, solo nel caso in cui non possa essere consegnata a domicilio. Occorre interrompere la catena dei contagi da giovani ( nella maggior parte dei casi portatori asintomatici) a anziani e fragili.
Ovviamente anche tutti gli altri dovrebbero restare in casa”.
#anzianiefragilisempreacasa

LASCIA UN COMMENTO