Il Sindaco Bucci in visita alla Redazione: “Così sarà il Levante del futuro, con una Nervi 2.0”

2
1677

Il sindaco di Genova Marco Bucci, questa mattina, ha fatto visita alla Redazione de Il Nerviese nel Lavante. Una lunga chiacchierata quella tra il Direttore Matteo Sacco – insieme al Capo Redattore Elisa Marini e al Responsabile Rapporti con il Territorio Enrico Zoni – e il Primo Cittadino. Boccadasse, Quinto e Nervi. Ancora Sturla e Quarto.

Si è parlato di Euroflora, del Festival ai Parchi di Nervi e del cinema all’aperto in estate. I lavori al Porticciolo e ancora della possibilità di una pista ciclabile che da Boccadasse arrivi fino a Nervi.

Sindaco un Levante sempre più ricco di sorprese, dunque. Partiamo da Boccadasse.

“Abbiamo ultimato il ripristino del piazzale di questo Borgo incantevole, magico. La mareggiata di qualche tempo fa aveva danneggiato non poco tutta l’area. Boccadasse è un simbolo per la Città e valorizzarla, prendercene cura, è senza dubbio un’azione necessaria. Sarebbe bello collegare questa perla con Nervi”.

In che modo?

“Con una pista ciclabile. Un collegamento che possa unire questo territorio meraviglioso e che crei un volano, un indotto turistico legato alle bellezze del territorio. Mi piace pensare a una mobilità alternativa”.

Continuando verso Est, abbiamo Sturla.

“Su Sturla è in corso la pulizia del torrente. Proprio nell’alveo sono in azione le squadre preposte alla rimozione dei detriti. La sicurezza dei residenti levantini ci sta a cuore”.

Per Quarto e Quinto?

“La valorizzazione, come dicevo, passa anche dalla pista ciclabile. Il Levante ha caratteristiche uniche nel suo genere. La pista ciclabile potrebbe passare per questi due quartieri”.

Arrivando a Nervi, cosa ci aspetta?

“Una Nervi 2.0”.

In che senso?

“Ad aprile vedremo la fine dei lavori al Porticciolo. Un progetto che vuole riportare Nervi sulla cresta dell’onda. Il molo verrà attrezzato per l’attracco dei battelli che collegheranno il quartiere con il resto della regione. Una soffolta garantirà la sicurezza della baia mentre l’avanzamento permetterà di vivere, per davvero, il torrente Nervi”.

Euroflora?

“Al momento Euroflora è confermata. Così come è confermato il Festival Internazionale di Nervi e il cinema all’aperto”.

Per quanto riguarda la pedonalizzazione del quartiere, ci sono novità?

“Presto la vedremo attiva. Il parcheggio delle Streghe è già operativo e pronto a ospitare le auto di chi deciderà di visitare Nervi”.

2 Commenti

  1. B sera scusate ho letto l articolo della visita al vostro giornale del sindaco e delle sue proposte. Mi sorge una domanda, ma il posteggio delle” streghe “in via somma non mi risulta attivo. Grazie

  2. Lasciamo perdere le piste ciclabili a Quinto… L autobus già fatica a passare in via Gianelli (il punto più largo) deve fare lo slalom tra le auto in doppia fila… Vogliamo essere realisti? Vogliamo anche parlare della maggior parte dei ciclisti che passa col semaforo rosso e ti deride se gli dai un urlo? Non si fanno certo ben volere. Apprezzo tante belle iniziative del nostro Sindaco ma, per quello che sta succedendo tra Quinto e Nervi, non sono d accordo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here