Incendio in via Biasioli spento in tempo grazie a un residente

0
670

“Ho chiamato i vigili del fuoco sopra Via Biasioli, proprio dove è scoppiato un furioso incendio qualche anno fa, sono arrivati in 10 minuti e lo hanno subito circoscritto e spento. Per fortuna non c’era vento e lo hanno preso sul nascere. Volevo ringraziare i 4 o 5 ragazzi che lo hanno appiccato volontariamente o meno e se la son data a gambe. Un grazie autentico ai nostri bravi Vigili del Fuoco per il tempestivo intervento con questa frescura”. Il messaggio, attraverso la pagina Facebook Nervi a Pezzi, lo lascia Santo Sanfilippo: un nerviese residente in via Biasioli.

Secondo la testimonianza dell’uomo, lasciata anche sui social, si legge come ad appiccare l’incendio sarebbero stati dei ragazzi che, dopo aver bevuto vino, avrebbero lasciato sul luogo anche i cartoni vuoti.

Ricomincia la bella stagione, calda e afosa: ecco scattare il rischio incendio. Erba e sterpaglie secche, rischio vento. Queste sono condizioni davvero pericolose per i nostri boschi. Si rammenta a tutti i lettori la massima attenzione.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

LASCIA UN COMMENTO