Incendio di Sant’Ilario, preso il responsabile

0
6102

Il responsabile del terribile incendio – probabilmente il più brutto che abbia mai colpito Nervi prima d’ora – è stato preso. Si tratta di un uomo di 45 anni, un operaio impiegato su un cantiere dell’A12 che stava lavorando per conto di una società, collegata ad Autostrade per l’Italia, alla riparazione di un paramassi danneggiato dal downburst: la tromba d’aria che si abbattuta sul quartiere il 14 ottobre dello scorso anno.

Il 45enne è stato denunciato a piede libero per incendio colposo; gli inquirenti stanno valutando anche la posizione di due colleghi, impiegati nello stesso cantiere, vicini all’uomo.

LASCIA UN COMMENTO