La creuza senza nome è sempre più abbandonata

0
748

Da tanto tempo, la scalinata che collega via Casotti a via Sant’Ilario è in uno stato di totale abbandono.

Gli alberi e le erbacce crescono dai lati della creuza – soprattutto nella parte più a Nord – e invadono il camminamento costringendo i passanti a gincane e percorsi di guerra.

La via in salita – fatta costruire come onere urbanistico dopo la costruzione dei box sottostanti – non solo è ancora senza nome ma l’area verde di cui dispone è assai simile a una selva. Erba infestante, terra e sporcizia in ogni dove.

La foto che si può vedere in copertina risale ad Aprile, oggi la situazione è ben peggiore. In tanti ci hanno scritto per chiedere spiegazione e mostrare il loro dissenso. Noi abbiamo raccolto e verificato le segnalazioni: “non curanza e scarsa pulizia della zona”, ci hanno scritto alcuni. Come dare loro torto?

LASCIA UN COMMENTO