La nuova vita dell’Aura

0
4180

L’area dell’ex AURA di via del Commercio ha smesso ormai da decenni di produrre cioccolato e da altrettanti anni rimane una occasione mancata per Nervi e per il levante in cerca di nuova identità. Una realtà complesso in cui ogni soluzione va ponderata e bilanciata.

Il futuro che, dopo anni di paziente lavoro curato dal nostro assessore Municipale Michele Raffaelli, oggi possiamo cominciare a definire per l’ex AURA è quello di un nuovo palazzetto dello sport che risponda alle esigenze delle discipline come Basket e pallavolo permettendo anche di ospitare eventi agonistici. Un luogo di sport ma allo stesso tempo una piazza coperta dove poter ospitare eventi pubblici fino a 400 posti ad oggi inesistente in tutto il municipio.

Un traguardo importante di cui è però utile comprenderne la genesi.

Come ci spiega bene l’assessore Raffaelli: “La proprietà dell’area è della Banca Bipielle, che ha incaricato una propria società di investire su un “bubbone” ereditato dalle note vicende, realizzando quindi il migliore progetto possibile.

Hanno fatto una osservazione al PUC, dove Municipio e Comune hanno posto il vincolo come onere di urbanizzazione, di realizzare una piscina. Idea poi abbandonata per i vincoli relativi al piano di bacino è trasformata nella richiesta di realizzare un piccolo palazzetto dello sport.

Nelle evoluzioni progettuali avevano provato a proporre idee diverse, vedi coop e grattacieli, negli ultimi mesi, abbiamo incontrato la proprietà ed abbiamo ribadito di proporre il progetto conforme al PUC approvato, compreso il palazzetto.

La proprietà ha accettato ed ha dato incarico ad una professionista di adeguare sotto il profilo della normativa del piano di bacino il progetto già presentato e quindi formalmente partire con la richiesta. Professionista che ho accompagnato personalmente a fare copia dei progetti di copertura del torrente Nervi in modo da avere la situazione preciso dell’alveo e rispettare le distanze prescritte dal nuovo piano di bacino.”

A fianco del palazzetto dello sport quindi un’area riqualificata con palazzine che si integrano con l’area circostante senza le mega torri ventilate in passati progetti. Tutto dotato di parcheggi a servizio dell’intera area per non gravare su una zona già congestionata.

Parte quindi il percorso di rinascita della zona dell’ex Aura dopo che, come PD levante e come PD in municipio IX, Ci opponemmo a progetti di centro commerciale e grattacieli da 18 piani che avrebbero sconquassato l’intera zona. I nostri quartieri vivono se mettono al centro socialità e sport anche attraverso una rete di impianti adeguati. Ecco perché il nostro impegno per la piscina di Nervi come per l’ex Aura. Solo coniugando richieste dei cittadini, investimenti privati, rispetto del territorio e sviluppo dei servizi possiamo dare a Nervi e al municipio il futuro che merita.

Luca Romeo – Coordinatore Partito Democratico Municipio IX

LASCIA UN COMMENTO