La P.A. Nerviese in prima linea al Ponte Morandi, annullati i fuochi dell’Assunta

0
2186

Ieri, appena avuta contezza dell’immane tragedia che ha colpito la nostra Genova, numerosi volontari si sono riversati nella storica sede di via Oberdan per mettersi a disposizione del 118 e della Protezione Civile. Immediatamente la PA Nerviese si è attivata per prestare soccorso e raccogliere le richieste di aiuto arrivate in un terribile 14 agosto.

A loro si sono aggiunti dipendenti in ferie e i ragazzi del servizio civile.

“Da ieri sera – fa sapere la Pubblica Assistenza Nerviese tramite un post sui social network – una nostra squadra è in servizio in zona Campi su richiesta dell’Anpas Liguria che, col 118, Protezione Civile e Vigili del Fuoco stanno coordinando i soccorsi. La notte appena trascorsa ha visto due squadre di emergenza sanitaria pronte in sede”.

In seguito all’immane tragedia tutti gli spettacoli pirotecnici e gli eventi organizzati in occasione del Ferragosto sono stati annullati per rispetto e cordoglio in memoria delle vittime del Ponte Morandi.