Largo Edilio Pesce, le precisazioni di un lettore

0
992

Riceviamo e ringraziamo Gabriele Vanni per averci inoltrato questa mail in cui desidera esprimere il proprio parere riguardo le aiuole di largo Edilio Pesce. Ci tengo a precisare, sono il Matteo Sacco a cui – giustamente – si fa riferimento che la “denuncia” ricevuta arrivò da una lettrice alla quale, in quel momento, corrispondeva veritiera affermazione e assolutamente meritevole di pubblicazione. Cosi come è veritiera e meritevole di pubblicazione la mail firmata da Gabriele Vanni che ringrazio per la precisazione e cordialmente saluto.

Il Direttore

Matteo Sacco

Buonasera.
Ho letto l’articolo sulla rotonda Edilio Pesce a firma Matteo Sacco in cui si parla di degrado e ci si chiede perché non vengono fatti dei lavori o affidati a privati. I lavori all’aiuola sono stati fatti da privati un paio di settimane fa che hanno pulito e fatto manutenzione. Il diritto di critica penso sia legittimo ed utile ,ma non credo che questo sia il caso. Se i lavori non vengono fatti è giusto dirlo ma non in un caso come questo in cui non ritengo che si tratti di degrado. Come nerviese è giusto essere critici perché molte cose non vanno ma necessario essere obiettivi e anche sottolineare le poche o tante cose che invece vengono fatte. Grazie dell’attenzione.saluti. Gabriele Vanni