Le orche “del porto” avvistate a Capolungo

1
1152

La pagina Facebook ufficiale del Tethys Research Institute, organizzazione no-profit per la tutela dei mari ha pubblicato, nella tarda serata di ieri, un comunicato in cui spiega come, le tanto note orche di passaggio nel Mar Ligure, abbiano fatto sosta a Nervi e Capolungo.

Di seguito la notizia pubblicata dal Tethys:

Breaking news: le orche sono giunte a Portofino! Ancora una volta hanno colto tutti di sorpresa, comparendo ieri in tarda mattinata tra Nervi e Portofino (dopo essere state prima nel porto di Prà e poi a Vado). Ce lo ha segnalato Valentina Ristagno, insegnante della scuola elementare di Capolungo, dopo aver avvistato quattro pinne dorsali dalla finestra. Avvistamnto confermato dal Nucleo Sommozzatori VVF di Milano nelle cui immagini si vedono le orche a Portofino; anche in questo caso sono molto vicine alla costa ma il fatto che si muovano fa ben sperare che si stiano alimentando.

 

1 COMMENTO

  1. I Cetacei sono animali marini con un sonar se non si spostano dal Golfo Ligure penso da inesperta ma del resto chi può avvicinarle non sono delfini……che stiano svernando da noi per motivi pratici al Nord il mare è ghiacciato da settembre.

LASCIA UN COMMENTO