Lodi (PD): “Esisteva una gara di nuoto nel Levante che forse non si farà più”.

0
459

“Ad Quintum Milium 2º Memoriale Papi”, la tradizionale gara di 11 chilometri tra Recco e Genova organizzata dalla ASD Freeswimmer – prevista per il 19 settembre – è stata sospesa per mancata autorizzazione.

La Cosigliera comunale Cristina Lodi ha scritto una lettera per chiedere chiarimenti sull’argomento al Sindaco Bucci.

“Da quanto riferitomi, quest’anno non sarà possibile svolgere la gara a causa della revoca del permesso di transitare di fronte al nuovo porticciolo di Nervi, dettata da rimpalli di responsabilità fra Comune e Autorità Portuale – scrive la Lodi – Quella zona è da sempre soggetta a divieto di balneazione anche se nel periodo estivo il porticciolo è stato pieno di bagnanti in ogni sua parte, sia all’imboccatura, sia in mezzo alle barche ormeggiate, nelle zone di alaggio e alla foce del torrente attiguo.
L’organizzazione ha richiesto l’autorizzazione a far transitare gli atleti a 200 metri dall’imboccatura, con mezzi di sicurezza adeguati, ma il permesso -sempre rilasciato sino alla scorsa edizione, con tanto di mezzi della Capitaneria in appoggio – è stato negato a cinque giorni dalla manifestazione”.

“Non esistendo la carica di Assessore allo Sport – continua la consigliera – mi sono rivolta al Sindaco Bucci con una lettera per ottenere conferma e solleciti chiarimenti in merito a quanto appreso in queste ore, auspicando di trovare una soluzione per scongiurare l’annullamento di una gara significativa e storica per la città, o quantomeno per evitare i consueti rimpalli di responsabilità in occasione della prossima edizione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here