Maltempo e gelicidio, treni cancellati o con un’ora e mezza di ritardo

0
632

Ingenti ritardi su tutta la linea ferroviaria che collega la Liguria al Piemonte e Lombardia. La stazione di Nervi non resta immune e la ripercussione del disagio arriva fino alle banchine della fermata del quartiere. In seguito al maltempo e al gelicidio alcuni convogli sono stati cancellati mentre altri portano gravi ritardi che, in alcuni casi, superano anche i sessanta minuti.

Abbiamo provato, in mattinata, a effettuare una ricerca sul sito ufficiale di Trenitalia, ipotizzando un viaggio da Torino verso Nervi – considerando gli scali -, questi i risultati.

Trenitalia ha diramato un comunicato stampa in merito alla situazione maltempo. Di seguito il testo della nota:

Ancora situazioni critiche in alcune regioni del Nord-Ovest a causa del maltempo e del forte gelicidio. Il traffico ferroviario rimane fortemente rallentato su alcuni punti della rete ferroviaria nazionale, dove sono attivi i piani neve e gelo di Rete Ferroviaria Italiana.

Liguria-Lombardia-Piemonte

Linee Genova-Milano e Genova-Torino (via Mignanego) sospese nel tratto tra Ronco e Arquata Scrivia.

Liguria

Linee Genova-Acqui Terme e Genova-Busalla-Arquata rimangono ancora sospese al traffico ferroviario.

Rete Ferroviaria Italiana, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale, comunica che il servizio potrà ridursi qualora la situazione dovesse peggiorare oltre le normali condizioni di circolabilità, in base alle previsioni meteorologiche della Protezione Civile. RFI invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso il sito web e i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio dal sito web FSItaliane.it, e su twitter @Lefrecce e @FSnews_it.