Domani Allerta Gialla dalle 10

0
119

ARPAL HA EMESSO L’ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI CHE INTERESSERA’ LE ZONE A, B, D ed E, resta una bassa probabilità di temporali forti su C.

L’ALLERTA SCATTERA’ ALLE 10.00 DI DOMANI, VENERDI’ 4 AGOSTO, E SI CONCLUDERA’ ALLE ORE 18.00

Per oggi, giovedì 3 agosto, bassa probabilità di temporali forti sulla zona C (Levante)

Come sempre, domattina, ulteriori valutazioni sulla base della situazione in atto e delle ultime uscite della modellistica previsionale.

Dopo la fase instabile di oggi a Levante, che ha portato cumulate di 8.8 millimetri in 15 minuti a Calice al Cornoviglio – Molunghi (La Spezia) e raffiche di vento fino a 110.9 km/h a Casoni di Suvero (Comune di Zignago, La Spezia), l’instabilità si riproporrà nelle prossime ore sulla Liguria, in particolare sulle zone A (Ponente), B (Centro), D (Versanti Padani di Ponente) ed E (Versanti Padani di Levante). L’arrivo di una saccatura con aria fredda in quota determinerà condizioni di spiccata instabilità dalla mattinata di domani con rovesci e temporali sparsi più probabili su Centro-Ponente. Da attenzionare i possibili fenomeni associati ai temporali quali grandine e colpi di vento, in esaurimento dalla serata. Bassa probabilità di temporali forti su C (Levante).

Per quanto riguarda la giornata odierna, l’instabilità in atto sullo spezzino ha prodotto al momento una cumulata massima di 12.8 millimetri a Villafranca – Fornoli (Comune di Villafranca in Lunigiana) e 11.4 millimetri a Passo del Cerreto (Comune di Fivizzano). Le temperature minime, lungo la costa, si sono mantenute generalmente tra 22 e 24 gradi mentre, alle ore 11.30, la rete Omirl segnala, come valore più elevato fin qui registrato, 32.8 gradi a Borgomaro (Imperia).

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO emesso in mattinata e disponibile a questo indirizzo con la simbologia di riferimento per i vari fenomeni:

OGGI GIOVEDI’ 3 AGOSTO Fino al primo pomeriggio precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale moderato su C. Bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati e danni puntuali per isolate raffiche di vento/trombe d’aria, grandine e fulmini. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Venti meridionali forti (50- 60 km/h) e rafficati sui capi di A e sui rilievi in generale, più localmente sulla costa di B e C. Mare molto mosso, localmente agitato al largo per onda corta di libeccio.

DOMANI VENERDI’ 4 AGOSTO L’arrivo di una saccatura con aria fredda in quota determina condizioni di spiccata instabilità dalla tarda mattinata con rovesci e temporali sparsi più probabili su Centro Ponente. Alta probabilità di temporali forti su ABDE, localmente associati a grandine e colpi di vento, bassa probabilità su C. Tendenza a esaurimento dei fenomeni in serata. Venti meridionali localmente forti (40-50 km/h) su BC, generale rotazione dai quadranti settentrionali dal pomeriggio a partire da Ponente. Mare molto mosso per onda di libeccio in allungamento la sera.

DOPODOMANI SABATO 5 AGOSTO Residua instabilità nella notte a Levante con fenomeni più probabili in mare aperto. Venti localmente forti (40-50 km/h) settentrionali in graduale attenuazione nel corso della giornata e successiva rotazione dai quadranti occidentali. Mare ancora localmente molto mosso per onda lunga di libeccio su C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here