Migranti a Nervi? “Non è prevista l’apertura di alcun centro”

0
888

Alla nostra redazione sono arrivate richieste di chiarimento – a solo titolo informativo – in merito alla possibilità di apertura di un centro di accoglienza per i migranti e richiedenti asilo.

Secondo alcune indiscrezioni, il presunto centro individuato, era quello dell’ex Ispri: struttura di ricovero per degenti e pazienti costretti a cure fiosioterapiche. L’edificio di via Val Cismon, abbandonato da tempo, è dotato di ampi spazi sia esterni che interni. Abbiamo chiesto informazioni al Municipio IX Levante e, l’assessore alle Politiche Sociale Paola Maccagno, ha prontamente inviato una risposta.

“Ho ricevuto molte richieste di chiarimenti in merito alla possibilità di ospitare migranti a Nervi – fa sapere Paola Maccagno – Lo escludiamo. Abbiamo parlato con la Prefettura e con la Caritas genovese. L’apertura recente di un centro in Val Bisagno soddisfa appieno le richieste di ospitalità. Non è quindi previsto in alcun modo l’apertura di un centro nell’estremo levante genovese”.

LASCIA UN COMMENTO