Molinetti di Nervi, discarica a cielo aperto

0
695

Materassi, poltrone e grandi elettrodomestici sono solo alcuni, dei meno pericolosi, rifiuti abbandonati al ciglio della strada e addossati ai muraglioni di contenimento. Già questo aspetto, quello della discarica a cielo aperto, rappresenta di per sé un problema. La condizione peggiora ancora di più se tra questi vengono accostate bombole del gas – si spera – presumibilmente vuote oppure batterie delle auto e pile ossidate di ogni genere che scaricano a terra ogni tipo di acido.

I residenti più e più volte hanno inoltrato foto alla nostra redazione e Il Nerviese non è la prima volta che si occupa di questo caso.

”La situazione sta diventando per davvero insostenibile – sostengono in coro i residenti – ci avevano detto che avrebbero ritirato e raccolto tutto ma qui peggiora con il passare dei giorni”.

Detriti corredati dei loro sacchi, sedie, resti plastica e lavatrici. La discarica del quartiere, abusiva e a cielo aperto, sta prendendo forma in via ai Molinetti di Nervi. Se all’inciviltà delle persone e alla mancanza di controllo si aggiunge una completa mancanza di tutela dell’ambiente il risultato è quello che, dalle foto, traspare con chiarezza.