Montecarlo, Nervi regala la vittoria al Premio Fotigrafico del principato

0
527

La giuria, composta da un rappresentante del Ministero francese per la transizione ecologica e solidale, della direzione comunicazione del governo monegasco e della FIAP, deliberata e premiata, ha ssegnato i seguenti premi:

• 1 ° premio: Caterina Bruzzone per la sua foto dal titolo “Questioni di Nervi”;
• 2 ° premio: Matei Cucu per la sua foto “Anche la Cotylorhiza può essere un modello”;
• 3 ° premio: Jean Lou Ferretti per la sua foto “mi air-mi eau Monaco“.

Ramoge si congratula con i vincitori e ringrazia tutti i candidati per la loro partecipazione e la loro creatività.

Le fotografie premiate:

1 ° premio: “L’interrogatorio di Nervi” di Caterina Bruzzone – Nervi (provincia di Genova)

Questo storico ristorante costruito nel 1913, rinnovato negli anni ’30, chiuso nel 2012, abbandonato fino ad oggi e attualmente in fase di ristrutturazione per ospitare successivamente un hotel a 4 stelle, testimonia l’esitazione del valzer tra mare e occupazione umana.

Questa foto è stata scelta come lo scatto migliore per il bellissimo effetto che produce, in perfetta coerenza con il tema e l’eccellente tempismo delle riprese.

2 ° premio: “Anche Cotylorhiza può essere un modello” di Matei Cucu – Cap-Taillat (a sud della penisola di Saint Tropez)

Questa foto mostra che gli uomini tornano di tanto in tanto al mare per rendergli omaggio e ascoltare le sue storie e che capita di incontrare personaggi straordinari, come Cotylorhiza tuberculata, più comunemente noto come “piatto di uova di meduse“.

Questa foto è tecnicamente di grande successo e lascia una piacevole impressione. Si può solo rimpiangere che, nella parte superiore, le pinne siano state troncate.

3 ° premio: “Mi air-mi eau Monaco” di Jean Lou Ferretti – Museo oceanografico coralligeno di Monaco

La composizione di questa immagine è molto equilibrata e risponde perfettamente al tema illustrando un punto di congiunzione tra i due mondi.