Murcarolo, escalation di successi

0
244

La FIC Liguria – federazione Canotaggio – celebrai successi della Sportiva Murcarolo.

La D’Inverno sul Po, classicissima internazionale invernale di Torino, si apre sotto il segno della Liguria.
Capitolo Para-Rowing: netta vittoria del campione europeo indoor Gian Filippo Mirabile, vogatore della Sportiva Murcarolo.

Ottima performance del doppio Ragazzi della Sportiva Murcarolo: Giovanni Melegari e Andrea Licatalosi mettono in fila ben 23 avversari. Affermazione anche per il loro compagno Alessandro Bonamoneta, vincitore della gara del due senza Junior assieme ad Achille Benazzo (Cerea). Nuova affermazione per Alice Ramella: nel singolo Junior la vogatrice della Canottieri Santo Stefano al Mare piega la resistenza di Bissolati e Pullino. Nel doppio Senior ben si comporta il Rowing Club Genovese, secondo con Edoardo Marchetti e Giorgio Gibelli Casaccia. Sorride anche il genovese Lorenzo Gaione, secondo tra gli Under 23 con il CUS Torino.  Terza piazza, nell’agguerrita categoria Junior (29 partecipanti) per Edoardo Rocchi dello Speranza Pra’. Sale sul podio anche Lucia Rebuffo (Rowing Club Genovese) nel 2 senza Junior.

Le gare giovanili pongono in evidenza il valore della Canottieri Sanremo, leader del doppio Allievi B2 con Roberto Strazzulla e Simone Zaffanelli, e dello Speranza Pra’, vincitore del doppio Allieve B con Lucia Cambiaso e Alice Mantero. Jacopo Cappagli porta la Canottieri Sampierdarenesi sul più alto gradino del podio nel singolo 7,20 Allievi B2, il compagno di squadra Federico Simoncelli è terzo tra i B1. Successo Samp anche nel doppio Allieve C con Giada Bucci ed Elisa Pecorella, bronzo per Lorenzo Reasso e Asia Loccisano nella stessa categoria. Il singolo 7,20 Allievi C sorride a Gabriele Loiacono, argento con i colori del Rowing Club Genovese.

Tra i Master felicità per i sanremesi Giovanni Buquicchio, Stefania Crespi e Fulvia Taggiasco, a bordo dell’otto Master mix primo all’arrivo.