Quando a Nervi arrivava il tram

1
1182

Un rumore fischiante poi un campanello. Il vociare confuso dei passeggeri e il più classico “tac” della leva. Era questo il suono d’arrivo e di saluto del 15, il tram che da piazza Caricamento arrivava fino a Nervi.

Memoria e diapositive di abiti della domenica, di grossi Borsalino marroni e gentili signori sempre disposti a tendere la mano favorire la salita a bordo.

“Erano altri tempi – ricorda Nanni Perego, 76 anni – abitavo SottoRipa e insieme a mio papà salivo proprio sul 15 per raggiungere Nervi alla domenica mattina. Era meraviglioso”.

Inizialmente la linea che collegava il centro – a dire il vero Genova, prima ancora della formazione della grande Città – era il 17 con partenza da piazza De Ferrari; successivamente arrivò il 15 che passando per il mare collegava Caricamento e l’angiporto con Nervi. Potremmo tranquillamente affermare che le linee percorse oggi dagli autobus Amt altro non sono che le stesse corse effettuate dai tram dell’Uite.

A divertirsi di gusto c’erano anche i ragazzi nerviesi con la tanto “temuta” polvere di potassio. “Si comprava zolfo, potassio e carbone, il primo vendevano nelle botteghe in cui ci si procurava il veleno per topi – ricorda Azeglio Rimà – il potassio in farmacia simulando il mal di gola e il carbone li avevamo tutti in casa per le nostre stufe. Avevo appena 9 anni e, nel 1950 posizionavamo con gli amici la mistura sulle rotaie. Appena il tram passava sotto lasciava esplodere un boato tremendo facendo spaventare i passeggeri”.

img_0950

1 COMMENTO

  1. Bei tempi della gioventù…. Il tram 15 partiva dal Porto Vecchio e percorreva fino a Nervi tutta la litoranea sul mare, mentre il 17 collegava all’ interno i due Centri. A proposito ricorderete senz’ altro che se un nerviese diceva “Vado in Centro” intendeva andare in Piazzetta, mentre se voleva andare a De Ferrari doveva specificare per bene con un “Vado a Genova”, perchè erano comunque sentite come due città diverse. Il mese scorso ero laggiù, ma non ho più sentito questa aria di campanile, quasi che si fosse globalizzato anche il sentire delle radici…. Non ditemi che avete dimenticato che da Nervi partivano altre due linee: il 39 per la Stazione Brignole, ed il mitico 52 che tagliava mezza Genova fino alla Stazione Principe, sempre zeppi di studenti e pendolari. Bei tempi e a giusta misura, quando un tranviere ed un farmacista venivano eletti Sindaci di Genova !!

LASCIA UN COMMENTO