Nervi, il quartiere si mobilita per salvare i pulcini di anatra finiti sulla strada

0
920

“Soccorriamo anche gli animali, non soltanto le persone – sorride Maria Pittari, vice presidente della Pubblica Assistenza nerviese – Un milite di guardia ha notato i pulcini zampettare in mezzo alla rotonda di via Oberdan, così ha fermato il traffico”.

Una vera e propria opera comune, di squadra, quella che i nerviesi hanno condotto oggi – guidati dalla PA Nerviese – per salvare una decina di piccole anatre sul Ponte Nuovo.

Sono stati tanti i passanti che, intuito il pericolo che i piccoli stavano correndo, hanno aiutato i militi ad accompagnare le bestiole fino nel greto del Nervi. Una volta terminata la missione di salvataggio, i partecipanti e i curiosi si sono affacciati alla ringhiera vicino alla fermata dell’autobus e con un applauso hanno salutato i piccoli al sicuro.

“Erano appena nate”, conclude Maria Pittari.

I cuccioli, dopo aver perso – forse – l’orientamento si sono trovate a zampettare nel bel mezzo di via Oberdan e senza l’intervento dei nerviese avrebbero rischiato davvero molto.

LASCIA UN COMMENTO