Nervi ricorda Edgar Allan Poe

1
501
Sabato 19 ottobre, dalle ore 16, nella sala consiliare dello storico Palazzo municipale in piazza Duca degli Abruzzi va in scena Nervi in Giallo. Ricordando Edgar Allan Poe.
Una serie di eventi dedicati a un grande autore organizzati da Lameladivetro.
Si tratta di un’associazione culturale senza scopo di lucro che opera in favore della promozione delle arti, del recupero e della tutela dei beni storici e ambientali e della salvaguardia delle tradizioni popolari. Per Lameladivetro abbracciare il mondo è un’esperienza necessaria allo scopo di creare dei gemellaggi culturali oltrepassando le frontiere con l’obiettivo di contribuire in modo attivo alla costruzione di una fraternità in nome dell’arte, della conoscenza e del rispetto reciproco.
Per questa ragione, oltre ai rappresentanti delle diverse nazionalità presenti all’interno dell’organizzazione, Lameladivetro ha l’intenzione di creare una rete internazionale per la fondazione di altre associazioni sorelle, indipendenti ma disposte a una collaborazione attiva.
“Il Municipio Levante è lieto di ospitare Nervi in Giallo nel Salone espositivo Municipale di Piazza Duca degli Abruzzi – spiegano dal IX municipio – Un momento culturale che ci auguriamo possa diventare un appuntamento fisso per tutti gli amanti del genere giallo e non solo. Il Municipio ringrazia sentitamente gli organizzatori per l’entusiasmo e l’impegno profuso in questo progetto.
PROGRAMMA:
Incipit a cura dell’attrice Lucia Vita
Presentazione
Intervento autorità consolari e civiche
Nuove luci su antichi decessi
Maura Andreoni ‐ Studiosa indipendente di Storia Sociale del Mondo Antico
Edgar
Allan
Poe Infanzia, gioventù, maturità: la vita e la genialità di Poe
Mirella De Sanctis ‐ Docente di lingua e letteratura inglese
Edgar Allan Poe e il fumetto in Italia
Carlo Delree ‐ Esperto di cartoons
Come un sogno: Edgar Allan Poe a Nervi
Rossi Marcella storica nerviese – Teresa Wendler fotografa e lettrice in lingua Inglese – Andrea Patrone lettore
Le “Carceri d’invenzione” di Giovanni Battista Piranesi
Matteo Marino ‐ Architetto
Conclusioni
Franco Andreoni – Presidente Lameladivetro
Moderatrice: Stefania Lorusso ‐ Lameladivetro

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

1 COMMENTO

  1. Probabilmente non sono informato bene…..
    ma il palazzo di Piazza Duca degli Abruzzi non era inagibile?
    Effettivamente è giusto mandare a Quarto la gente a fare i documenti in un palazzo che al suo interno è rinforzato con tubi innocenti….fantastico!

LASCIA UN COMMENTO