Allerta gialla per temporali dalle 18 di oggi fino alle 14 di domani

0
35

ARPAL HA EMESSO L’ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI CHE INTERESSERA’ IL CENTRO LEVANTE DELLA REGIONE (ZONE B, C, E)

L’ALLERTA ENTRERA’ IN VIGORE ALLE ORE 18.00 DI OGGI MARTEDI’ 1 NOVEMBRE E SI CONCLUDERA’ ALLE 14.00 DI DOMANIMERCOLEDI’ 2 NOVEMBRE

Cambio di scenario meteorologico sulla Liguria. Dopo l’alta pressione e le temperature decisamente sopra la media stagionale degli ultimi giorni, la pioggia sta tornando sulla nostra regione. Le nubi di questa mattina e le prime precipitazioni che interessano l’estremo Ponente (anche d’intensità moderata, 18.2 millimetri in un’ora a Borgomaro), segnalano, infatti, l’arrivo di un fronte proveniente da Ovest, seguito da aria instabile che, nelle prossime ore, sarà responsabile di rovesci e temporali, che attraverseranno la Liguria a iniziare da Ponente. Dal pomeriggio i fenomeni saranno più localizzati sul centro Levante con intensità anche localmente forti; l’instabilità proseguirà fino a metà della giornata di domani, mercoledì 2 novembre, sempre con fenomeni forti più probabili sul centro Levante. Poi, l’ingresso di aria più secca porterà ad un esaurimento dei fenomeni. Tra giovedì e venerdì è, invece, atteso l’arrivo di un’estesa perturbazione che provocherà piogge diffuse ma anche rovesci e temporali; inoltre rinforzeranno i venti dai quadranti meridionali fino a burrasca e saranno possibili mareggiate su tutte le coste. Da segnalare un importante calo delle temperature, maggiormente avvertibile visti i valori raggiunti nei giorni scorsi e che torneranno verso le medie del periodo. Nella notte le minime sono calate di alcuni gradi (Genova Centro Funzionale 16.3, Savona Istituto Nautico 18.0, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 14.8, La Spezia 11.8, minima assoluta 1.7 a Cabanne, nel comune di Rezzoaglio, in provincia di Genova).

Ecco, comunque, il dettaglio della previsione contenuta nell’AVVISO METEOROLOGICO emesso questa mattina:

OGGI MARTEDI’ 1 NOVEMBRE iltransito di un sistema frontale, seguito da aria instabile, interessa la regione con piogge, rovesci e temporali generalmente moderati. Fino al pomeriggio non è esclusa una bassa probabilità di temporali forti su tutte le zone. A partire dal pomeriggio i fenomeni risulteranno più localizzati sul Centro-Levante con cumulate orarie puntualmente forti. Su BCE pertanto sarà presente un’alta probabilità di temporali forti.

DOMANI MERCOLEDI’ 2 NOVEMBRE durante le ore notturne e fino a metà giornata sarà presente un’alta probabilità di temporali forti su BCE, bassa probabilità di temporali forti su AD. L’ingresso di aria temporaneamente più secca favorirà, a partire dal pomeriggio, l’esaurimento dei fenomeni.

DOPODOMANI GIOVEDI’ 3 NOVEMBRE dal pomeriggio l’ingresso di un esteso ed intenso fronte di origine atlantica porterà un peggioramento su tutta la regione. Sono attese piogge e rovesci diffusi a partire dal Centro-Ponente in estensione al Levante con cumulate significative su tutte le zone. Bassa probabilità di temporali forti su tutte le zone. Venti forti dai quadranti meridionali con raffiche di burrasca. Mare molto mosso con tendenza ad aumentare fino a loc. agitato su C. Si consiglia di seguire gli aggiornamenti.

Ricordiamo che la Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta saranno pubblicato messaggi di monitoraggio reperibili sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, e inviati anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here