ARPAL: disagi per il caldo fino a giovedì

0
29

ARPAL HA CONFERMATO L’AVVISO METEOROLOGICO PER DISAGIO FISIOLOGICO DA CALDO PER OGGI MERCOLEDI’ 20 E DOMANI GIOVEDI’ 21 LUGLIO.

SARANNO INTERESSATI I VERSANTI MARITTIMI (ZONE A,B,C) ma temperature elevate sono previste anche sui versanti Padani

LA SITUAZIONE:

non cambia lo scenario previsto sulla Liguria per le prossime ore. L’alta pressione subtropicale continua a portare temperature largamente sopra i 30 gradi, con disagio elevato in particolare lungo i versanti marittimi. Domani, giovedì, è atteso un lieve calo termico accompagnato, però, da un aumento del tasso di umidità indotto da un debole flusso meridionale; il disagio resterà elevato, specie nei centri urbani e nelle valli interne dei versanti marittimi. Venerdì ulteriore lieve calo termico sempre con valori di umidità medio-alti; la situazione verrà, comunque, rivalutata nei prossimi giorni.

QUI è disponibile l’avviso meteorologico emesso oggi

I DATI:

è stata una notte molto calda un po’ su tutta la regione con alcune temperature davvero elevate. Alassio non è praticamente scesa sotto i 30 gradi, toccando 29.7 alle 0.30 per risalire fino a 33.7 alle ore 8.00. Da segnalare inoltre: 28.8 a Camogli (Genova) e Savona Istituto Nautico, 28.5 a Sanremo (Imperia), 28.2 a Genova Centro Funzionale, 28.1 a Sciarborasca (Cogoleto, Genova), 27.6 a Cenesi (Cisano sul Neva, Savona); nello spezzino 26.4 di minima nel capoluogo e valore più alto, 27.5, a Corniolo (Riomaggiore).

Due dati interessanti: Padivarma, località dell’interno spezzino ormai abbonata al valore più alto di giornata, ha registrato una minima di 14.7, indice di una probabile, elevata, escursione termica. L’altro è che la stazione più “in alto” della rete Omirl, Poggio Fearza, situata nell’imperiese a 1845 metri , ha registrato una minima di 15.9 gradi.

Alle ore 11.00 il valore più alto fin qui registrato quello di Castellari (Pietra Ligure, Savona) con 37.5; queste le temperature, sempre alle 11.00, in alcune stazioni della rete Omirl: Sanremo 30.7, Pieve di Teco 34.0, Savona Istituto Nautico 34.8, Cairo Montenotte 31.4, Genova Centro Funzionale 34.8, Busalla 30.7, Chiavari 32.6, Varese Ligure 33.6, La Spezia 31.4.

I tassi di umidità si mantengono su valori medio-bassi, compresi generalmente tra il 35 e il 50%.

NELLE IMMAGINI:

la tabella che indica l’ondata di caldo in atto;

la mappa con la distribuzione delle temperature alle ore 11.00;

lo scatto del satellite sul Nord Italia alle ore 11.00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here