Capolungo, tre ragazzi aggrediscono un residente

0
160

Lo hanno prima buttato a terra poi, dopo averlo preso a calci e pugni, gli hanno strappato l’orologio dal polso.

Tre ragazzi, non ancora identificati, hanno aggredito alle 8 di sera un residente – 70enne – di Capolungo.

“Ho sentito gridare – spiega un abitante di Capolungo che chiede di rimanere anonimo – ma pensavo fosse qualche ragazzo caduto dal motorino. Invece, quando ho guardato bene, ho notato che un notato residente di Capolungo a urlare, dopo essere stato messo in ginocchio”.

Alcuni presenti che hanno assistito alla scena hanno messo in fuga i tre giovani che, nella colluttazione, sono riusciti a scippare l’orologio dal polso dell’anziano.

”Li hanno rincorsi per un bel pezzo senza raggiungerli – conclude – sono scappati verso Nervi”.

La violenza, dopo essere partita di Quinto e aver raggiunto Murcarolo, raggiunge anche il tranquillo borgo marinaro di Capolungo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here