Concerto non autorizzato di Quinto, i residenti: “Ha ragione Bogliolo, è stato un rave”

0
83

“È stato un rave a tutti gli effetti. È inutile che si giustifichino raccontando storie”. Sandro Ascolese, residente di Quinto, ci manda una mail molto dettagliata.

”Immondizia ovunque, bottiglie rotte e murales. Ancora piante distrutte e musica alta fumo a tarda notte. Dicono che hanno spento la musica prima di mezzanotte? Non è vero, sono andati avanti fino alla mattina. Ha ragione Bogliolo, qui dobbiamo risolvere il problema”.

Tra botta e risposta di residenti e giovani partecipanti ci sono alcuni residenti che hanno inviato diverse foto alla redazione del degrado immortalato questa mattina dopo il concerto non autorizzato.

”Saranno stati più di duemila e, tutto insieme, hanno fatto l’alba – sottolinea Matilde Berti, un’altra residente – Qui a Quinto non si riesce più a vivere da tanto troppo tempo. Abbiamo bisogno di aiuto. Per non parlare poi delle risse che vediamo tutti i weekend”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here