Il Governo “chiude” i boschi di Genova e del Levante

0
1053

Il Governo, in seguito alla patogeno della peste suina che sta uccidendo molte unità di ungulati, ha istituito il divieto di trekking, mountain bike raccolta funghi, pesca
per 6 mesi in Liguria.

L’ordinanza del Governo vieta “nei 114 comuni tra cui genova, ogni attività che possa avere un contatto con i cinghiali, tra cui la raccolta dei funghi e tartufi, la pesca, il trekking, il mountainbike e le altre attività di “interazione diretta o indiretta coi cinghiali infetti”.

Scrive l’Ansa: Arriva il divieto di ogni attività venatoria salvo la caccia selettiva al cinghiale nella zona stabilita come infetta da Peste suina Africana, 114 Comuni di cui 78 in Piemonte e 36 in Liguria, dopo i casi recentemente riscontrati in un esemplare di ungulato nel comune di Ovada (Alessandria) oltre che in due carcasse di cinghiale nel comune di Fraconalto (Alessandria) e in quello di Isola del Cantone (Genova). E’ quanto dispone l’ordinanza congiunta emanata stasera dai ministri della Salute Roberto Speranza e delle Politiche agricole Stefano Patuanelli. La caccia di selezione al cinghiale, precisa il provvedimento, è ammessa come strumento per ridurre la popolazione in eccesso e rafforzare la rete di monitoraggio sulla presenza del virus. Mentre nell’area sono altresì vietate la raccolta dei funghi e tartufi, la pesca, il trekking, il mountain bike e le altre attività di interazione diretta o indiretta coi cinghiali infetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here